BLOG ESPERTO - Reborn
Venerdì 16 Novembre 2012
Reborn: la neutralizzazione del vinile.

di Barbara Bellinzona

foto-1Buongiorno a tutti, mi chiamo Barbara e rappresento Bebaby (www.bebaby.it), un'azienda italiana che si occupa della vendita di kits ed accessori per il reborning.
Con molto piacere ho colto l'invito di Marianna a partecipare al Blog de "La Bacchetta Magica", che personalmente ritengo un'occasione d'incontro  molto attuale e stimolante per tutte noi  appassionate di bambole.
Spero così di poter  portare qualche contributo a questa bella iniziativa.
In questi giorni ho pensato a cosa poter scrivere per questo evento speciale e  tra i numerosi argomenti che mi  piacerebbe condividere con voi c'è n'è uno che mi sta molto a cuore e che trovo fondamentale per la buona riuscita del reborning: la neutralizzazione dei colori e la scelta della tonalità “giusta”.

Ho infatti ricevuto in questi due anni , molte emails di reborners  che mi chiedevano consiglio su come correggere il colore base del vinile del kit appena acquistato oppure  su come ottenere  un incarnato piuttosto che un altro, nel baby reborn al quale stavano lavorando.

 

Mi fa sempre molto piacere poter rispondere a queste domande perché per mie esperienze  passate ho affrontato in dettaglio l'argomento.
Anni fa infatti partecipai  ad un corso professionale per make up artist e così ho potuto approfondire e mettere in pratica la teoria dei colori, che fino ad allora conoscevo solo dai testi scolastici, o quasi...
In questo articolo  naturalmente non parleremo della teoria dei colori vera e propria,  cioè  di cosa è la luce, di Newton, e via discorrendo  ma discuteremo solo della parte pratica che ne deriva e che a noi interessa e cioè di come neutralizzare un colore troppo dominante utilizzando la ruota dei colori.

Partiamo quindi subito da questa:

foto-1     foto-2
Queste sono due ruote semplici.
Come si può notare ogni colore ha un colore direttamente  opposto sulla ruota.
Questo colore opposto rappresenta il suo  colore  contrario, ovvero  il valore necessario per neutralizzare o contrastare quel colore.
Così   il giallo neutralizza il viola, il verde neutralizza il rosso e via dicendo.
All'interno di un unico colore poi  ci saranno sfumature diverse:
i rossi possono essere arancio o rosato o pesca; il  blu può tendere verso il verde etc ... con molte opzioni  possibili nel mezzo.
La ruota è uno strumento che ci aiuterà  a capire meglio queste differenze di sfumatura  ed a scegliere la tonalità giusta per la correzione nelle varie fasi di pittura.
L'uso della ruota è auspicabile in tutte le fasi del reborning e non soltanto all'inizio del lavoro!

Passiamo subito ad un esempio concreto di correzione:

CORREZIONE DEI ROSSI

Non vi è mai capitato di esagerare con i rossori?
Se ci accorgiamo di aver esagerato con i rossori delle guance , non serve  intervenire con uno strato di colore più spesso oppure con uno coprente  (come il flesh 08)  ma possiamo correggere con il colore verde, che annullerà il suo complementare.
A tal fine sarà utile  quindi preparare una miscela molto sottile, cioè  molto diluita, di verde (chiamato wash= lavaggio) ed applicarlo  molto leggermente sulle parti da trattare.
Molto importante è  cercare di individuare bene di quale rosso si tratti:
se aranciato per esempio, oppure con toni viola, così da preparare esattamente il colore contrario.
Facciamo un esempio ulteriore:
se il rosso che devo correggere ha dei toni viola, lo correggerò con il colore  verde complementare, al quale avrò aggiunto    una punta di giallo (perchè quest'ultimo è il complementare del viola).

Ricordiamoci però sempre che i colori in genere che si utilizzano per il reborning (acrilici specifici per  vinile oppure che si cuociono in forno) sono molto pigmentati e quindi bisogna porre attenzione ai lavaggi di blu e di  verde.
Il lavaggio  che prepareremo deve essere sempre molto molto leggero, altrimenti il nostro baby reborn potrebbe trasformarsi in un piccolo shrek!!

Per la correzione del colore di base del vinile  invece consiglio di  procedere in modo diverso, cioè di aggiungere  una punta di colore per la correzione (il complementare)   alla miscela di colori carne  che utilizziamo in genere per  iniziare il lavoro.

Facciamo a tal proposito  ancora   qualche  esempio pratico:

KIT IN VINILE DAI TONI GIALLASTRI:

Se ho a disposizione un kit il cui colore di base (del vinile) ha un colore giallastro, dovrò correggere con il colore viola.
Non applicherò però  un bagno di viola, come accennato sopra, poichè sulle parti del  vinile non ancora dipinte inevitabilmente questo lavaggio tenderà a “scivolare” ed a depositarsi in maniera non uniforme su di esse.
Aggiungerò invece un tocco di viola alla miscela color carne di mio gradimento.

KIT IN VINILE DAI FORTI TONI ROSA:

Se  il mio kit in vinile ha una colorazione molto rosa ( tipo pink), dovrò aggiungere alla mia miscela color carne un pochino di verde e di blu.
Con questi esempi spero di poter essere stata d'aiuto a quanti  avevano ancora qualche dubbio sull'utilizzo della ruota dei colori.

In conclusione:

Per la buona riuscita di un baby reborn  la scelta della tonalità giusta di incarnato è di primaria importanza in tutte le fasi del lavoro.
Dobbiamo quindi imparare ad usare bene i colori e la ruota , e non dimenticare mai che  il colore finale che otterremo è sempre la risultante del colore che andremo ad applicare e del colore sottostante.
Certo non è sempre facile, ma con un po'  di pratica e di conoscenza potremo sperimentare miscele di colori  personali ed ottenere così dei   reborn babies sempre più realisti.

Insomma che si tratti di un volto di una bella signora, di una tela o di un baby reborn,
la teoria dei colori è la stessa e la sfida sempre aperta...

Contatti:

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

www.bebaby.it

 

LIBRI UTILI:

Realizzare una bambola reborn in vinile Realizzare una bambola  reborn in vinile €18.00
Realizzare una bambola reborn - Vol. 2 Realizzare una bambola reborn -  Vol. 2 €24.00
Realizzare un Bebè ooak Realizzare un Bebè ooak €30.00
Bambole 7 Bambole 7 €15.00

 

Commenti  

 
0 #1 Anna Maria Castagnetti 2012-11-30 13:26
Brava Barbara, complimenti, le tue indicazioni sui colori sono valide per tutti i tipi di pittura.
Citazione
 

Aggiungi commento



Anti-spam: complete the task

Questo sito utilizza i cookie per consentirti una migliore navigazione. Se continui la navigazione, ne accetti l'utilizzo. Per maggiori dettagli, clicca sul link Cookie Policy.

EU Cookie Directive Module Information